· 

Nuovi Arrivi

Cappuccetto Rosso nel mondo arabo

Conosciamo tutti la storia di Cappuccetto Rosso che i nostri genitori ci leggevano quando eravamo piccoli. Ma cosa succederebbe a Cappuccetto Rosso nel mondo arabo se una mamma fosse troppo stanca per raccontare la storia correttamente? Scopriamo allora nel libro “Quando la nonna mangiò il lupo”, un racconto per bambini di sei anni che li farà molto divertire.

 

I piccoli Rana e Jad vogliono ascoltare una fiaba dalla mamma prima di dormire ma la mamma è troppo stanca e cerca di convincerli ad andare al letto senza un nuovo racconto. Ma i bambini insistono, vogliono ascoltare qualcosa dalla mamma per addormentarsi. E così, nonostante il sonno, la mamma inizia il racconto che però presenta strani eventi e ogni volta Rana e Jad la interrompono per correggerla! Infatti, come tutti sappiamo, Cappuccetto Rosso non indossa il cestino sulla testa e non coglie le farfalle lungo il sentiero verso la casa della nonna! La mamma continua il suo racconto commettendo altri errori divertenti, finché il lupo arriva a casa della nonna. La povera mamma assonnata continua dicendo che la nonna ha accolto il lupo con gentilezza e gli chiesto come sta Cappuccetto Rosso. Questa volta, invece di intervenire, Rana e Jad hanno lasciato che la mamma proseguisse il racconto. Così, quasi addormentata, lei dice che la nonna ha mangiato il lupo! A quel punto Rana e Jad scoppiano a ridere.

 

 

Questo bel racconto stimola l’immaginazione dei bambini attraverso eventi divertenti e ben illustrati. Inoltre, offre ai più piccoli la possibilità di avvicinarsi alla lingua araba con un testo di livello abbastanza semplice e senza parole troppo difficili. Il titolo stuzzica la curiosità, com’è possibile che la nonna mangi il lupo? Per sapere di più, bisogna leggere!

 

Recenzione a cura di: Lama Alhelou

Titolo del libro: عندما أكلت جدة ليلى الذئب (Quando la nonna mangiò il lupo)

Autore: Sawsan Awwad

Illustratore: Ali Shamseldin

 

Casa di editrice: Dar Al Hadaek

Scrivi commento

Commenti: 0